Al via la quarta edizione del concorso creativo “Sulle tracce di Avalon” promosso dall’omonima associazione

0
184

Avalon è un associazione di promozione sociale fondata nel 2012, iscritta regolarmente al RUNTS e al registro delle associazioni di promozione sociale e dal 2022 è anche Università Popolare. Nasce come associazione di carattere giovanile che ha come missione fondante lo sviluppo del capitale umano attraverso l’empowerment delle giovani generazioni.
La mission è lo scambio di esperienze e di idee attraverso attività culturali, formative e sociali. Gli ambiti di intervento sono: le attività di promozione sociale e culturale, la formazione non formale e informale, la mediazione territoriale e il networking tra istituzioni e comunità locali, le politiche di integrazione, Io sviluppo dell’imprenditoria sociale, il lifelong learning. Da anni coopera alla progettazione territoriale, attraverso attività che aiutano le persone a sviluppare conoscenze, capacità e meta-competenze, promuovendo una generazione di cittadini che sappiano coniugare, nel loro agire, professionalità e responsabilità sociale.

“Il concorso Il valore della pace nasce per promuovere la cultura della lettura e della scrittura, dando continuità alle varie attività dell’associazione, da sempre al fianco delle biblioteche e delle scuole del territorio” – spiega Michele D’ Elia presidente dell’associazione. “Obiettivo del concorso è quello di raccogliere scritti e opere inedite di appassionati e inserirle in una raccolta letteraria che, attraverso un tema comune ( ad esempio quest’edizione vede la pace come tema ventrale) favorisca la comprensione dei meccanismi creativi e narrativi, soprattutto verso le nuove generazioni”.

Il concorso è aperto a tutti coloro che vogliano promuovere un elaborato inedito, seguendo il tema proposto e senza restrizione di genere. Per i partecipanti minorenni, ovviamente, è richiesta la firma sul modulo di iscrizione di un genitore o di un tutore legale riconosciuto. L’iscrizione è libera e la partecipazione al concorso è gratuita perchè il fine ultimo è quello di diffondere il messaggio che la cultura sia qualcosa di fruibile a tutti. La tecnica realizzativa è libera. I partecipanti possono sbizzarrirsi in base al proprio gusto e le proprie peculiarità. Dall’illustrazione tradizionale alla tecnica mista, passando dalla monotipia, dal collage e all’illustrazione digitale. Per consentire la massima partecipazione delle scuole e delle attività del territorio il termine ultimo per la presentazione dei lavori è stato prorogato ad Aprile 2023.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito dell’associazione https://www.associazioneavalon.it/

Articolo precedentePellezzano, misure a sostegno dei contribuenti con esonero di rimborsi spese sui tributi non regolarmente versati
Articolo successivoPrimarie PD, Bonaccini a Salerno: partito pluralista, sul futuro di De Luca saranno i campani a decidere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui