Anna Bilotti (M5S): “Il Ministero per il Sud non diventi tribuna elettorale e campo di promesse”

0
54

“Apprendo dalla stampa che si è riunito – presso il ministero per il Sud e la Coesione Territoriale – il Comitato Tecnico delle Aree interne, ovvero l’organismo ministeriale che decide quali piccoli comuni avranno accesso ai finanziamenti della strategia nazionale. Un’iniziativa lodevole se non fosse che a darne notizia sia il presidente del comitato stesso, Domenico Gambacorta, per sua stessa ammissione candidato nei comuni oggetto delle determinazioni del comitato stesso”. E’ quanto scrive in una nota stampa, la candidata al Senato del Movimento 5 stelle, Anna Bilotti. “Un’offesa per tutti i cittadini delle nostre aree interne – continua la Bilotti – che dovrebbero avere accesso a risorse e servizi per diritto e non per concessione elettorale. Surreale è la pratica del puntuale “elenco” a mezzo stampa dei singoli comuni da parte del candidato stesso al fine “di finanziare e reperire risorse”. Mi aspetto che la ministra per il Sud Mara Carfagna, citata anch’essa a mezzo stampa, prenda immediati provvedimenti per garantire l’imparzialità e la correttezza dei propri uffici nell’interesse di tutte le comunità interne e nel corretto svolgimento della campagna elettorale”

Articolo precedenteTommasetti (Lega): “Università italiana fanalino di coda, si torni a premiare il merito ed a tutelare la libertà di espressione negli atenei”
Articolo successivoAnche quest’anno i fuochi di San Matteo ci saranno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui