Assicurazione Vita, via alla partnership tra la Bcp di Torre del Greco e Gruppo Helvetia Italia

0
68

Helvetia Vita S.p.A., compagnia del Gruppo Helvetia Italia e la Banca di Credito Popolare hanno firmato un accordo per avviare la distribuzione dei prodotti vita della compagnia attraverso le filiali dell’istituto bancario.

La prima soluzione che la Banca di Credito Popolare proporrà ai suoi clienti grazie a questa collaborazione è il prodotto Multiramo, “Helvetia SlowMotion”. La soluzione si compone di una gestione separata e un fondo interno assicurativo (scelto dal cliente in base alle proprie preferenze tra 4 soluzioni diverse per profilo di rischio/rendimento) consentendo l’investimento iniziale a bassa volatilità tipicamente offerto dalla gestione separata per approcciare gradualmente, con un piano di switch automatici distribuito nell’arco temporale di 4 anni, mercati più rischiosi ma potenzialmente più performanti, con una conseguente diversificazione dell’asset tra le due componenti.

L’accordo sarà esteso anche ad altre soluzioni assicurative di Helvetia Vita per soddisfare tutte le esigenze della clientela della Banca con un’offerta completa e modulabile.

Afferma Fabio Carniol, General Manager di Helvetia Italia e Helvetia Vita: “Questo nuovo accordo si inserisce nella strategia di crescita del Gruppo Helvetia nel mercato italiano della bancassicurazione, attraverso lo sviluppo di partnership con banche locali, leader nei rispettivi territori. Siamo lieti ed orgogliosi di essere stati scelti dalla Banca di Credito Popolare come nuovi partner. La distribuzione delle nostre soluzioni in ambito vita rappresenta solo il primo passo di una collaborazione fondata sulla continua ricerca dell’eccellenza nei prodotti e nei servizi da offrire alla clientela.”

Dichiara Felice Delle Femine, Direttore Generale della Banca di Credito Popolare: “La Banca di Credito Popolare ha sottoscritto con interesse l’accordo di partnership con il Gruppo Helvetia Italia, uno dei principali operatori nel settore assicurativo. Questo accordo rappresenta un ulteriore importante passo da parte della Banca nell’ampliamento e nella specializzazione della gamma di prodotti e servizi che contribuiscano concretamente al soddisfacimento dei bisogni di una Clientela sempre più consapevole e con esigenze in continua evoluzione.”

Articolo precedenteAvvocatessa salernitana truffa il marito di 2 milioni di euro, ma il suo piano fallisce
Articolo successivoBicchielli (NM): “Zes strumento indispensabile per il rilancio del Paese, emendamento a tutela della comunità oltre le bandiere politiche”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui