Autismo, le associazioni chiedono un incontro al direttore generale dell’Asl

0
81

Nessun confronto, mancanza di trasparenza e disservizi. Le associazioni che si occupano di autismo chiedono un incontro urgente al direttore generale dell’Azienda sanitarla locale di Salerno. Si tratta, in particolare, delle associazioni: Autismo chi si ferma e’ perduto, progetto globale, ABA Aiutiamo i bambini autistici, Il grillo e la coccinella e il tempo per loro che hanno inviato una nota al vertice dell’Asl segnalando anomalie e mancate azioni da parte dell’azienda sanitaria nei confronti dell’autismo. Nello specifico le associazioni chiedono, tra le altre cose, di sapere: «il numero di autistici a Salerno e in provincia, suddivisi tra minorenni e maggiorenni. In più la costituzione di progetti globali e costruzione di proposte funzionali quotidiane e una short list unica di operatori che ruotano intorno all’autismo, dal docente al tecnico del comportamento regolamentata dall’asl Salerno».  

Articolo precedenteIl Festival delle Torri riconosciuto nello Statuto del Comune di Cava de’ Tirreni
Articolo successivoCasciello (Azione): “Pd? Siamo agli ultimi giorni dell’impero di famiglia”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui