Caldoro: “Chi ha lasciato Forza Italia dovrebbe dimettersi da ministro”

0
77

“Forza Italia in Campania fara’ bene. Ci sono molte adesioni e dirigenti e sostenitori sono molto motivati”. Cosi’ Stefano Caldoro, candidato nel collegio uninominale del Senato a Napoli, contattato dall’agenzia di stampa Nova, per un commento sull’andamento della campagna elettorale. Quanto alle candidature, l’ex governatore della Campania ha sottolineato che : “la candidatura a Napoli del presidente Berlusconi, come quella di Antonio Tajani, e’ un valore aggiunto. Il coordinatore Fulvio Martusciello, ascoltando i territori, ha premiato consiglieri comunali e giovani sindaci ed e’ riuscito a valorizzare la societa’ civile”. Sollecitato da Nova a proposito dell’addio dato da alcuni dirigenti di Forza Italia al partito e sul passaggio di Mara Carfagna ad Azione, Caldoro ha aggiunto: “La gratitudine non e’ soltanto la principale virtu’, ma anche la madre di tutte le altre, cosi’, aggiungo, anche la coerenza. Se si cambia partito bisogna lasciare gli incarichi assegnati: quindi dimissioni dal Governo, dimissioni dalla poltrona di ministro avuta da Forza Italia”

Articolo precedenteM5S, Villani: “Onoriamo la memoria di Vassallo con il nostro impegno nelle istituzioni”
Articolo successivoPiero De Luca (Pd): “Destra vuole tagliare risorse al Sud”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui