Caldoro: “L’ospedale di Scafati? Danni e ritardi tutti targati Pd”

0
56

“Nel 2015, raggiunto il pareggio di bilancio nel triennio e certificato un avanzo di 230 milioni, salvammo definitivamente l’ospedale di Scafati”. Così Stefano Caldoro, capo della opposizione di centrodestra in Consiglio regionale ed ex Presidente della Giunta regionale.

“La struttura – ricorda- era stata di fatto chiusa dalle sinistre, dal Pd nel 2009. Loro causarono il commissariamento e i conseguenti tagli. La nostra decisione fu certificata dall inserimento nel piano operativo e nella rete di emergenza”.

“Negli anni successivi ritardi e scarso coraggio, mancanza di visione e scarsa programmazione hanno portato alla ‘chiusura’ dell’ospedale di Scafati. Tutti i danni passati e presenti  sono targati Pd” conclude.

Articolo precedenteAggressione al dipendente di Salerno Pulita, la solidarietà della Fp Cgil
Articolo successivo“Il giorno muto”, il nuovo libro di Vincenzo Benvenuto, presentato giovedì a Salerno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui