Cantalamessa (Lega) a Giffoni Valle Piana: caro energia, noi per scostamento di bilancio

0
269

di Marcello D’Ambrosio – “Il venticinque settembre è un momento di scelta tra chi come il centro sinistra ha puntato gli ultimi mesi l’attività parlamentare parlando di liberalizzazione delle canne, di Ius Soli e DDL Zan e chi come il centrodestra, con la Lega si è preoccupata del caro energia, delle bollette perché già un anno fa parlava di caro energia quando gli altri partiti dicevano che era un problema che non esisteva e per il quale proponiamo uno scostamento di tre miliardi quindi con un contingentamento del quattro percento sulle bollette perché solo in Campania rischiano di saltare entro il trenta novembre undicimila aziende se non si interviene ad horas meglio lo scostamento di trenta miliardi adesso per salvare le aziende che cento miliardi tra qualche mese per pagare la cassa”. Ad affermarlo Gianluca Cantalamessa, parlamentare uscente e ricandidato con la Lega nel collegio plurinominale Campania 2 del Senato. “Onorevole, stasera a Giffoni Valle Piana con Silvestro Amodio, dirigente provinciale della Lega, dove chiuderà la campagna elettorale domani sera? “Stasera sono a Giffoni, poi vado a Paestum, poi vado a Siano, domani abbiamo Ariano Irpino, Caserta e Caserta dovrebbe essere l’ultima”.

Articolo precedenteNappi (Lega): “No a gestione clientelare sanità in Campania”
Articolo successivoMiracolo al “Ruggi” nel giorno di San Matteo: l’equipe della “Gravidanza a Rischio” diretta da Mario Polichetti protagonisti dell’ennesimo parto complicato andato a buon fine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui