Casa Limen, una casa per tutti

0
577

di Vincenzo Sguera

Il limen Salerno Festival ha riscosso grande successo dando voce ai nuovi artisti salernitani emergenti. L’evento nasce da un’intuizione del presidente dell’associazione Limen Gianni Fiorito. Ha coltivato da anni un’aspirazione: vorrebbe rendere Salerno un “porto di idee e talenti”; ovviamente non è solo in questa impresa e sembra essere supportato dalla gioventù salernitana. Inoltre il nome di questo “movimento” non è per niente casuale: limen in latino vuol dire “limite”, “confine” e in greco significa “porto”, “luogo di fusione culturale”.
Il perno centrale di questa nuova idea è il concetto di “inclusività” e a quanto pare è fermamente supportato dai fatti: Fiorito crede che “Casa Limen” debba essere aperta a chiunque voglia usufruire degli appositi spazi. In aggiunta l’associazione ha ottenuto finalmente un posto in cui stabilirsi, nella Casa del combattente, negli spazi della Fondazione Menna, presso Piazza della Libertà in via Lungomare Trieste 13.
La struttura presenta enormi potenzialità e Limen ha intenzione di sfruttarle al massimo: dotata di varie aule studio e biblioteche in cui è possibile discutere o progettare nuove idee. All’interno è presente anche una sala molto vasta utile per realizzare conferenze, dibattiti o addirittura spettacoli. Un vero e proprio centro di aggregazione giovanile per incontrarsi, ritrovarsi e reinventarsi. La sede apre ogni giorno, per avere ulteriori informazioni riguardo la programmazione e i progetti futuri è possibile seguire le pagine social: su instagram (@limensalerno) e Facebook.
In conclusione, Salerno vede nascere #unacasapertutti proprio durante il periodo di Emergenza COVID, forse quest’atto rappresenta una piccola rivoluzione pronta a dare i suoi frutti.

Articolo precedenteLandi, presidente nazionale ANCR: ferma condanna all’attacco della Russia
Articolo successivoPensilina nuova in piazza Malta, Dante Santoro: ”Nostra missione compiuta”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui