Casaletto Spartano. Presentato il Poc “Salone del Turismo Religioso Culturale e Naturalistico San Sebastiano Martire”

0
459

È stato presentato anche a Casaletto Spartano il Poc “Salone del Turismo Religioso Culturale e Naturalistico di San Sebastiano Martire”. Il comune del Basso Cilento è infatti  partner  del progetto Poc, finanziato dalla  Regione  Campania, che vede  comune  capofila Novi  Velia, ed altri  tre  comuni del Cilento coinvolti nell’iniziativa: Magliano  Vetere, Morigerati  e   Caselle  in Pittari. Il progetto, come ricordato nel corso della conferenza stampa tenutasi nella sala consiliare del municipio locale, mira a  rilanciare  una promozione  culturale e turistica  sul  territorio con attività  gastronomiche, artistico-culturali e ricreative  e turistiche, tra cui spicca un laboratorio  enogastronomico  che coinvolge direttamente  le potenziali  attività  ricettive  ed aziende presenti ed operanti sul territorio comunale con riprese televisive ed interviste rendendo  protagonisti gli stessi abitanti  del luogo impegnati  nella  ristorazione, oltre che iniziative gastronomiche. Alla conferenza stampa sono intervenuti il primo cittadino di Casaletto Spartano Concetta Amato, che ha menzionato le attività compiute da Casaletto Spartano per sviluppare un turismo turismo carattere esperienziale, che possa coinvolgere le bellezze dell’abitato e delle sue zone circostanti a 360 gradi, ed il consigliere Enrico Galatro, delegato agli eventi, che ha ricordato l’importanza di eventi come quelli organizzati nell’ambito del Poc in funzione di una destagionalizzazione marcata del turismo nel comune cilentano. Tra gli altri, ha portato il suo contributo anche il giovane consigliere comunale Francesco Amato. Il Laboratorio enogastronomico, presentato nel corso della conferenza stampa, che si terrà a  Casaletto  Spartano il prossimo 10 settembre, vedrà, come in altri  comuni partner, la presenza delle emittenti SetTV  e Videonola TV per riprese  e promozione  sulla  comunicazione  degli eventi programmati nonchè  come  relatori : il prof. Raffaele  Palumbo,  Direttore del Dipartimento Studi e Ricerche Turistiche, Vice Presidente Osservatorio Internazionale Emergenza Turismo,  e la  dottoressa Chiara  di Nardo, esperta in Qualità  e Sicurezza Alimentare autrice del libro  “  Percorsi”, autrice, tra l’altro, di studi e ricerche scientifiche – tra cui la sua tesi di laurea – incentrata sul comune di Casaletto Spartano. Al laboratorio in programma  nella  prima  decade di Settembre 2022  parteciperà, anche Gennaro Oricchio, biologo e nutrizionista, ed Andrea Bignardi, collaboratore della redazione de L’ora di Salerno, esperto nel settore enogastronomico e nel turismo rurale ed esperenziale.

Non mancheranno, tuttavia, altre importanti iniziative che coinvolgeranno l’ autunno e l’inverno che pure sono state menzionate nella conferenza stampa di presentazione del progetto, con  eventi programmati  in sinergia con  l’Ente Locale, con la  Comunità Parrocchiale, le associazioni  locali e gli operatori  turistici, vero punto di forza del progetto  coordinato  dalla Communication  Turismo Eventi sotto la  direzione del Prof. Pompeo  Perretta e del cast  Artistico che vede il Prof. Raimondo Pasquino, Ex Rettore  dell’Università degli Studi  di Salerno, nonchè professore Emerito di UNISA l’alta direzione  artistica e scientifica  del Poc campania 2014/2020. La realizzazione degli eventi è finalizzata a realizzare, compiutamente, una destagionalizzazione delle attività. Il programma del Poc a Casaletto coinvolge attivamente l’amministrazione comunale, le  istituzioni  scolastiche  e la comunità ecclesiale, dove è prevista  la  rappresentazione  del dramma  sacro di San Sebastiano, il martirio  del Centurione dell’Antica  Roma che non   si arrese all’Imperatore  Diocleziano per seguire l’esempio di Gesu’ fino al martirio. I piccoli discenti del comune cilentano saranno al centro  della progettualità del salone  del turismo Religioso e Culturale/Naturalistico  che  si conclude con iniziative musicali, senza  dimenticare il Capelli  di  Venere   ed altri  sentieri  naturalistici, messi, tra l’altro, in evidenza dalla stessa emittente Set Tv, dal Dott. Arnaldo  Iudici, zoologo originario di Casaletto.

Articolo precedenteNobile (Giffoni Bene Comune): sull’emergenza furti il mio appello al sindaco caduto nel vuoto
Articolo successivoTajani parte da Vietri e apre la campagna elettorale di Forza Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui