Casaletto Spartano, sabato una giornata all’insegna della valorizzazione del patrimonio artistico, paesaggistico, naturalistico ed enogastronomico locale

0
66

Una nuova giornata ricca di appuntamenti nell’ambito del Poc “Salone del Turismo Religioso, Culturale e Naturalistico San Sebastiano Martire”. Dopodomani, sabato 10 settembre, a Casaletto Spartano, si terranno, infatti, una serie di iniziative per la valorizzazione del patrimonio artistico, paesaggistico, naturalistico ed enogastronomico locale. La giornata prenderà il via a partire dalle 11 con “Casaletto Chiese Aperte”. Seguirà, alle 16, un’escursione alle Cascate dei Capelli di Venere, con percorso silente lungo la via “Moto Club Bikers Salerno City” a cura dell’associazione Nuove Proposte presieduta dalla prof.ssa Antonietta Sabatino.
Alle 19 sarà la volta del Laboratorio Enogastronomico sui piatti tipici di Casaletto Spartano, preceduto da una tavola rotonda moderata dal dott. Andrea Bignardi, collaboratore de L’Ora. Dopo i saluti introduttivi del prof. Pompeo Perretta, coordinatore territoriale del Poc Campania 2014/20 “Communication Turismo Eventi”, ed i saluti istituzionali del sindaco Concetta Amato e del consigliere comunale delegato agli eventi Enrico Galatro, discuteranno il dott. Arnaldo Iodice, zoologo, il prof. Rocco Parrilli, della Federazione Anziani Pensionati Acli Salerno, il dott. Maurizio Tancredi, agronomo, il dott. Antonio Pellegrino, presidente della cooperativa sociale “Resilienza”, ed il dottor Giuseppe Gallo, vicepresidente della Camera di Commercio di Salerno. Le conclusioni saranno affidate all’on. Tommaso Pellegrino, capogruppo in Consiglio Regionale di Italia Viva. A seguire si terrà, poi, una degustazione organizzata da produttori e ristoratori del luogo. In chiusura di serata, alle 20,30, l’esibizione del gruppo di musica popolare “Vienteterra”, che sarà ripresa dagli studi televisivi di Videonola e Set Tv.
L’iniziativa si inserisce nell’ambito dell’intervento “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura: programma unitario di percorsi di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale ed internazionale”, finanziato dal Poc Campania 2014/2020 (direttore artistico/scientifico prof. Raimondo Pasquino).

Articolo precedenteFonderie Pisano e Buoneco. Radici: “I candidati alle prossime elezioni prendano una posizione”
Articolo successivoSalerno, riapre il museo archeologico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui