Castel San Giorgio, ai nastri di partenza “Viva l’Estate”: il campo estivo per 150 minori

0
52

«Grazie all’impegno ed al lavoro dell’assessore alle Politiche Sociali Antonia Alfano, che non ha mai smesso di lavorare anche durante la campagna elettorale, siamo pronti ad offrire a tante famiglie un servizio particolarmente atteso ed importante – ha affermato il sindaco Paola Lanzara – da sempre la nostra amministrazione, nel periodo estivo, è stata vicina ai più piccoli, organizzando campi estivi che vengono incontro alle esigenze di tante mamme lavoratrici e che offrono ai minori occasioni di svago, di aggregazione ma anche di crescita sociale e culturale attraverso i laboratori educativi. Per i nostri bambini abbiamo organizzato delle settimane ricche di eventi e di divertimento, sperando di fare cosa gradita per loro e per le loro famiglie» – ha concluso Paola Lanzara.
Il Comune di Castel San Giorgio per venire incontro alle esigenze di tante famiglie anche quest’anno ha organizzato, in collaborazione con il Piano di Zona S01_1, tre settimane di campo estivo che vedrà coinvolti 50 bambini a settimana dai 3 ai 14 anni di età. Si parte dal 18 luglio prossimo fino al 5 agosto. I bambini saranno impegnati dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 16.00, previste anche tante attività ludiche e ricreative.
Il campo estivo per i minori dai 6 ai 14 anni si svolgerà presso i locali di Palazzo Calvanese , struttura caratterizzata da ampi spazi tali da accogliere i gruppi di bambini e organizzare le attività in piena sicurezza e rispetto delle normative di contenimento Covid- fase 2 per un massimo di 40 minori. I bimbi dai 3 ai 5 anni, invece, 10 a settimana, saranno accolti presso i locali del nicronido “Siani” di Aiello-Campomanfoli. Prevista una quota minima di compartecipazione di € 20 per settimana per ISEE superiori ai 6 mila euro.
Il modello di domanda di partecipazione è disponibile presso il sito web nell’area bandi e concorsi, presso l’Ufficio Urp di Piazza Amabile, presso l’ufficio servizi sociali di Via Europa 56 o presso l’ufficio URP di Piazza Amabile Le istanze di partecipazione al Centro Estivo dovranno essere consegnate, entro le ore 12.00 di lunedì 11 luglio 2022, complete di Attestazione Isee in corso di validità. La mancata consegna dell’attestazione ISEE pone la domanda in coda alla graduatoria. Per tali domanda sarà prioritaria, in caso di disponibilità, la data di presentazione al protocollo dell’Ente. Nella domanda di partecipazione si dovrà scegliere una solo settimana. La selezione della settimana di partecipazione sarà assegnata in ordine di graduatoria. Qualora una settimana risulti satura il minore posizionato utilmente in graduatoria dovrà sceglierne un’alta. Eventuali domande ricevute dopo la scadenza indicata saranno prese in esame solo in caso di disponibilità di posti fino al raggiungimento di cinquanta unità settimanali e in ordine cronologico di presentazione, anche nel corso di svolgimento delle attività. La graduatoria sarà redatta tenendo conto del valore ISEE Le domande prive dell’attestazione ISEE saranno prese in considerazione solo in via residuale ed in ordine di presentazione al protocollo.

Articolo precedenteFrana lungo il Valico di Chiunzi, istituito il senso unico alternato
Articolo successivoMeetup Salerno: “Azzerare tutto. Qui hanno affidato il M5S ad una deluchiana, alle scorse amministrative”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui