Centro vaccinale a Cetara. C’è il si dell’ASL.

0
64

di Cinzia Forcellino

È arrivata la notizia tanto attesa, ma che in realtà si rincorreva da giorni per le strade del borgo costiero: Cetara diverrà centro vaccinale. A dirlo è lo stesso primo cittadino Fortunato Della Monica con un post su Facebook.

«Come saprete, da voci che si rincorrono da giorni, a Cetara, presso la palestra della scuola, è stata individuata, una possibile area vaccinale. I documenti relativi all’apertura del centro vaccinale sono in fase di lavoro. Si tratta di una progettazione lunga e meticolosa che, tra le altre cose, prevede un’apposita area di parcheggio, come espressamente richiesto dall’ASL. Noi cercheremo di affrettare i tempi per consegnare alla nostra Cetara un punto di riferimento per i vaccini, affinché la campagna possa realizzarsi nel più breve tempo possibile e in totale sicurezza» ha fatto sapere il sindaco che, comunque, ha tenuto a ribadire il concetto della possibilità di una cospicua affluenza di persone nei prossimi giorni.

Un messaggio cauto, ma al contempo pieno di speranza. C’è da dire, infatti, che il primo cittadino si è battuto sin dall’inizio a non lasciar indietro nessuno dei suoi concittadini nella campagna vaccinale, chiedendo a coloro che avessero avuto già la prima (o entrambe) dose – in piena discrezione – di avvisare i volontari della Protezione Civile. Un monitoraggio che permetteva di osservare l’andamento della campagna in previsione dell’estate, focus fondamentale per Della Monica che – sempre più in linea con il Presidente De Luca – non vuole arrendersi. Dati alla mano, comunque, sembra che il primo cittadino stia avendo ragione e che quest’ultimo step sia solo una questione di tempi burocratici e aspetti pratici.

Articolo precedentePrimo posto per la Pallacanestro Salerno
Articolo successivo“Salute e vita” e “Help Tutela”: «Mancato rispetto del Piano vaccinale nazionale e ritardi per i fragili a domicilio»

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui