Comune di Eboli: con nuovi agenti controlli antiprostituzione e progetti nelle scuole

0
61

L’amministrazione incontra il corpo della Polizia Municipale ed il nuovo comandante Mario Dura. Un’occasione per fare il punto della situazione e riorganizzare i servizi. Il Sindaco Mario Conte, il vicesindaco Vincenzo Consalvo che ha anche la delega al personale, e l’assessore alla Sicurezza Antonio Corsetto, si sono recati personalmente al comando. «Volevamo ringraziare tutti i nostri vigili – ha spiegato il primo cittadino – per l’impegno che stanno profondendo nel lavoro nonostante siano in pochi e stabilire col nuovo comandante, a cui auguriamo buon lavoro, una linea di azione che possa ridare ai cittadini il senso di sicurezza perso negli ultimi anni. La videosorveglianza sarà uno strumento di ausilio importante alle azioni dei nostri vigili». «Abbiamo proposto ed attueremo entro qualche giorno, d’intesa con le rappresentanze sindacali e l’assessorato al personale, il prolungamento dell’orario di servizio fino alle 22.– ha aggiunto l’assessore Corsetto – La gente deve percepire la presenza degli agenti che saranno impegnati nelle ore serali nelle zone di passeggio e commerciali, in servizio congiunto coi Carabinieri. Abbiamo ringraziato la municipale per il forte impegno nonostante il numero limitato, per la lotta all’illegalità e per garantire il rispetto delle regole in tutti gli ambiti dallo sversamento irregolare dei rifiuti, alle discariche abusive, all’ausilio durante le manifestazioni». Un occhio di riguardo sarà dedicato al centro, ma vi sarà anche una presenza fissa in litoranea ed in tutte le frazioni. A breve arriveranno 4 agenti per 8 mesi per i quali manca solo lo svolgimento della prova orale. «Con gli agenti – ha concluso l’assessore – avvieremo i controlli antiprostituzione ed i progetti nelle scuole per diffondere il concetto di legalità e per spiegare ai ragazzi il codice della strada».

Articolo precedenteGarza nel corpo di un paziente, riesumata salma: indagati Coscioni ed equipe del Ruggi
Articolo successivoCaso Coscioni, il dg del Ruggi: ”Non anticipiamo tempi magistratura, attendiamo fiduciosi esito delle indagini”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui