De Luca: servono leggi per regolare l’uso dei social

0
80

Auspica dei controlli sui social e sugli strumenti digitali, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. E lo fa soprattutto per arginare quei “fenomeni sconvolgenti che il mondo digitale ci propone come forme di autolesionismo tra i giovani, le sfide via social”. Ne parla all’università di Salerno, ad un convegno sulla cybersicurezza. “C’è una perdita della dimensione privata, una necessità di una nuova regolazione dei diritti e dei rapporti tra i cittadini – ha sottolineato alla presenza del ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi – c’è la necessità di leggi che regolino l’uso dei social. L’idea che si possa utilizzare lo strumento digitale senza nessuno controllo è una idea che porta alla barbarie, non può esistere nessun potere privo di responsabilità . Devi mettere la tua firma su quello che proponi sui social e siamo in grandissimo ritardo sul nuovo diritto legato alla pervasività dei social, si determinano forme di nuova violenza”. “Ci sono ragazzi che si sono uccisi per le torture via social – dobbiamo intervenire e recuperare anni di ritardo”.

Articolo precedenteVallo della Lucania, arrestati due della banda dei “topi d’appartamento”
Articolo successivoSalerno, arrestato in flagranza di reato per possesso di pistola

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui