Domani su Rai Due in onda la puntata di Stop and Go girata in Costiera Amalfitana e Sorrentina. Protagonista un’innovativa bici ideata da giovani campani

0
114

Stop and Go, il programma di Rai 2 dedicato ad innovazione e mobilità condotto da Marco Mazzocchi e Laura Forgia, domani arriva in Campania, con una puntata dedicata alle bellezze della Costiera Amalfitana e Sorrentina. Tra le storie protagoniste della puntata, anche quella di due giovani campani, Luca Scudieri e Gianluca Sada, fondatori di una startup made in Campania che ha realizzato la prima bici al mondo in fibra di carbonio, senza raggi e perfettamente richiudibile. Un concentrato di materiali e soluzioni hi-tech ed elementi artigianali in pelle e legno, disponibile anche in versione elettrica ed ispirato ad un’idea di mobilità sostenibile. In fase di certificazione Sadler Bike, questo il suo nome, sarà disponibile a breve in pre-ordine.
“Sadler Bike – afferma Luca Scudieri, uno dei due fondatori insieme all’ing. Ginaluca Sada, autore del progetto – è una bici che si ispira ad alcuni dei valori identitari del made in Italy: il design, la ricerca e artigianalità dei materiali e la tecnologia. Ci abbiamo lavorato con entusiasmo e passione e siamo pronti, una volta ultimata la fase di certificazione, a lanciarla sui mercati internazionali. Sui nostri canali digitali sono già arrivate centinaia di richieste da ogni parte del mondo, in particolar modo dai paesi arabi, dagli Usa e dal Sud America. Grazie al Gruppo Adler, che ha creduto sin da subito in questo progetto, e ai partner, tutti italiani, con cui abbiamo condiviso le fasi di sviluppo”.

Articolo precedenteDe Luca: “Vaccini a Capri, Ischia e Procida”
Articolo successivoImma Vietri (FdI): «Troppi ultra ottantenni ancora senza vaccino in Campania»

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui