I giovani di Fi “accendono” le Luci sul degrado. “Giù il sipario su questa giunta”

0
102

Denunciare le condizioni di grave degrado in cui versa Salerno alla vigilia dell’accensione delle Luci d’Artista. E’stato questo lo scopo della conferenza stampa tenutasi questa mattina presso la sede salernitana della segreteria politica dell’onorevole Lucia Vuolo, eurodeputata di Forza Italia. Ad organizzare l’incontro sono stati i giovani del coordinamento provinciale guidato da Pietro Costabile, su impulso del consigliere comunale Roberto Celano.

L’iniziativa è stata l’esito di una vera e propria operazione-verità, della quale i giovani azzurri si sono resi protagonisti nelle scorse settimane: armati di smartphone hanno individuato ed immortalato i (tanti) luoghi (e spesso centralissimi) della città capoluogo che lasciano a desiderare e che costituiscono un pessimo biglietto da visita per i tanti turisti che affolleranno Salerno nelle prossime settimane.

Intanto i ragazzi di Fi accendono le luci sulla città – ha commentato Roberto Celano a margine dell’incontro – Avremmo preferito che sotto le luci di Natale apparisse la città splendida quale è, senza quella condizione di degrado che oggi presentiamo alla stampa. Ciò merita una considerazione, cioè che l’amministrazione non è in grado di tutelare e curare gli spazi della città nemmeno nel corso di una manifestazione di rilievo, e questo significa che è assolutamente fallimentare. Noi perciò invitiamo l’amministrazione a spegnere le luci del sistema e a chiudere il sipario: devono andare a casa, non sono in grado di governare la città, i nostri contribuenti sono i primi per Tari versata in Italia. Crediamo che quest’esperienza sia ormai al capolinea e che debba finire“.

Soddisfazione è stata espressa anche dal numero uno dei giovani azzurri salernitani Pietro Costabile

Sollecitati ed invitati dal capogruppo di Fi Celano abbiamo deciso di intraprendere un servizio video e fotografico delle condizioni in cui versa la città di Salerno e che risulta davvero difficile come luogo da vivere e in cui… sopravvivere – ha aggiunto il coordinatore di Fi – Il nostro territorio, infatti, risulta disagiato, trascurato, in più punti dimenticato, anche in zone centrali nelle quali Salerno dovrebbe mostrarsi come città turistica. E’ un degrado palpabile, che sarà poi inquadrato dai riflettori di tutta Italia, siccome questa manifestazione va ad avere una risonanza nazionale. Forza Italia, dunque, pone l’obiettivo e l’inquadratura sul degrado che vivono i salernitani. Bene le luci, ma giù il sipario su questa giunta“.

Articolo precedenteCAPACCIO PAESTUM, UN INCONTRO CON ESPERTI DI COMUNICAZIONE NELLA RELAZIONE DI AIUTO
Articolo successivoAutonomia, da De Luca proposta unitaria a Zaia e agli altri presidenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui