Ingegneria Elettronica dell’Unisa protagonista fino al 27 novembre a “Futuro Remoto”

0
29

Il Corso di studi in Ingegneria Elettronica dell’Università degli Studi di Salerno sarà protagonista da oggi, e fino al 27 novembre, della XXXVI edizione di “Futuro Remoto”, prima manifestazione europea di diffusione della cultura scientifica e tecnologica, promossa da Regione Campania, Città della Scienza e gli atenei regionali.

Durante l’evento alcuni componenti del Consiglio del Corso di studi in Ingegneria Elettronica del Dipartimento di Ingegneria Industriale illustreranno ai visitatori le potenzialità della ricerca sulla realtà virtuale sonora attraverso la presentazione dell’innovativa installazione dal titolo “Cinque Finestre”.

L’ambizioso progetto, sviluppato in collaborazione con il conservatorio “Cimarosa” di Avellino, aprirà un’interessante finestra sulla multisensorialità e sulla scoperta ambientale, offrendo ai partecipanti esperienze uniche grazie allo studio sulle nuove tecnologie inerenti al suono.

Il 24 novembre, inoltre, sarà possibile assistere alla performance “Aequilibrium” per ensemble elettroacustico con strumenti interamente prodotti dagli studenti del corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica per il Sound Design, in collaborazione con “AGATA”, un collettivo di artisti campani che si occupa di musica elettronica sperimentale. L’evento rappresenterà l’occasione anche per presentare le opportunità formative del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Salerno, tra cui proprio l’innovativo curriculum in “Elettronica per il Sound Design” della laurea magistrale in Ingegneria Elettronica, uno dei primi percorsi universitari di questo tipo a livello nazionale, che si propone di formare una figura professionale sempre più richiesta dal mercato del lavoro, l’ingegnere elettronico specializzato nel sound design.

Articolo precedente“Salute, Prevenzione e Sport”, domani tappa al liceo classico Tasso
Articolo successivoIttalo Guarino presente!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui