M5S, Cammarano: “Criminalità nel Vallo di Diano, più fondi per la videosorveglianza”

0
184

“I comuni del Vallo di Diano stanno vivendo una grave emergenza criminalità, un’ondata di illegalità che mette a rischio la sicurezza dei cittadini. Abbiamo raccolto il grido d’allarme dei territori delle aree interne predisponendo, insieme al senatore Francesco Castiello, un ordine del giorno al governo nazionale in cui chiediamo di stanziare maggiori fondi per la videosorveglianza nei comuni”. Dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle e presidente della commissione Aree Interne Michele Cammarano. “Nelle scorse settimane abbiamo inoltrato una richiesta al Prefetto di Salerno affinché attivi tutti gli strumenti di vigilanza e coordinamento a sua disposizione per fronteggiare questa seria problematica. Le istituzioni sono chiamate ad assicurare una risposta immediata ed efficace per rassicurare i cittadini ed evitare la diffusione di un panico generalizzato tra la popolazione. Le nostre aree, inoltre, scontano la mancanza di presidi quali tribunali e commissariati. I pochi mezzi a disposizione da parte delle forze dell’ordine non sono sufficienti a gestire la crisi in atto. Un vulnus – conclude Cammarano – che la politica deve colmare con la massima urgenza”.

Articolo precedentePellezzano, l’amministrazione guidata da Morra promuove raccolta fondi per Telethon
Articolo successivoA Dario Vassallo riconoscimento alla memoria di Angelo da parte dell’ordine dei Templari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui