M5S, Saiello: “Autismo, Asl e Comuni non pagano, sospese terapie a bambini autistici”

0
71

“Dopo 14 anni le cooperative “La Forza del Silenzio” e “Lfs Global”, che operano a Casal di Principe in beni confiscati dove assistono decine di bambini autistici, alzano bandiera bianca. A causa del mancato pagamento da parte dei Comuni e dell’Asl – che vantano nei confronti delle Coop un debito complessivo di circa 650mila euro – il prossimo 20 luglio saranno sospese tutti i trattamenti terapeutici. I bambini autistici vanno assistiti in maniera efficace fin dai primi anni di vita, per garantire loro di recuperare margini di autonomi. La sospensione di tutti i trattamenti in corso, a causa del mancato pagamento delle prestazioni già erogate, è grave e preoccupante”. A denunciarlo è il consigliere Gennaro Saiello che questa mattina ha depositato un’interrogazione a risposta scritta alla Giunta regionale. “Vogliamo sapere dalla Giunta regionale che misure intende adottare per abbattere i tempi di attesa al fine di garantire diagnosi rapide e precoci nonché tempestivi trattamenti ABA; e che procedure intende intraprendere per erogare alle strutture convenzionate anticipatarie i fondi dovuti a seguito di prestazioni rese ed indispensabili- conclude Saiello – per continuare la loro opera a favore di soggetti che necessitano di cure costanti e continuative”.

Articolo precedenteEmergenza sicurezza a Nocera, Villani (M5S): risposta del ministero a mia interrogazione
Articolo successivoSalerno Pulita, sensibilizzare alla differenziata costa 20 mila euro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui