Piero De Luca: “Il Pd deve essere rifondato”

0
206

“Il Partito Democratico ha bisogno di essere ricostruito dalle fondamenta. Serve avviare subito il percorso da seguire e da svolgere nei tempi certi, previsti dalle regole. E’ bene, pero’, evitare un calciomercato dei nomi che trasformi il tutto in una corrida. Sarebbe inutile e controproducente. Va aperta, piuttosto, una discussione preliminare, ampia e netta, sull’identita’, sulla natura e sull’idea stessa del Pd del futuro da rifondare. Abbiamo dei nodi decisivi da sciogliere: il rapporto con il Sud, l’attenzione verso i piu’ fragili, l’ascolto del disagio sociale. E allo stesso tempo dobbiamo dare al Paese prospettive di sviluppo, sostenendo investimenti e politiche del lavoro, con un occhio attento ai piu’ giovani. Evitiamo, in altri termini, un Congresso privo di discussione sui contenuti, che non ci permetterebbe di affrontare e risolvere davvero le difficolta’ registrate finora ed entrare in sintonia con la societa’ italiana. E’ in gioco l’esistenza stessa del Partito. Ci vuole una scossa, una novita’ che riparta dai territori. Ci vuole coraggio”. Lo dichiara Piero De Luca, deputato del Partito democratico.

Articolo precedenteStadio Arechi, De Luca: “Pronti 35 milioni di euro”
Articolo successivoGiffoni, Giuliano: 324mila euro dal Pnrr per la digitalizzazione della pubblica amministrazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui