Politiche 2022: Vita c’è! La lista della Cunial vince il ricorso e si presenta in Campania

0
464

Al via ufficiale, la lista Vita che fa capo all’onorevole Sara Cunial, non era stata inserita nei collegi campani. Dopo un estenuante lavoro di raccolta firme la Corte d’Appello di Napoli ha approvato il tutto anche nel collegio Salerno – Avellino con grande serenità per i sostenitori del partito che lo potranno votare il 25 settembre. “”Migliaia di firme in tempi record, è un risultato raggiunto grazie alla partecipazione spontanea dei cittadini e di una rete territoriale composta da attivisti creata a difesa dei diritti inviolabili, contro l’attacco alla democrazia – commentano soddisfatti i candidati – è il momento di portare Vita alla democrazia italiana”.  VITA, infatti, nasce dalla resistenza italiana consapevole di una nuova comunità sociale e politica, di persone coerenti e con azioni politiche alternative efficaci nella difesa dei diritti naturali. VITA entra nel vivo della competizione anche a Salerno, che vede candidati all’uninominale alla Camera, come capolista il Salernitano Francesco Forte (detto Franco), Stefania Giannattasio, Noemi Bisogno, Giuseppina Letteri e Gaetano Russo. Ad Avellino si potrà votare per Stella Maccario e Clemente Guerra. Tutti uniti sotto un unico comune denominatore per dire basta a un sistema di potere al servizio della speculazione; basta a questo tipo di Governo; basta agli ordini professionali che hanno radiato coloro che avevano idee diverse, ai sindacati che non hanno difeso i lavoratori, al mondo dell’informazione servo del potere; basta alla guerra e alla costruzione di armi sul territorio italiano. Mai più obblighi, mai più green pass, per difendere la libertà, il nostro sistema produttivo e i risparmi degli italiani. Su queste basi programmatiche i candidati della Campania e del resto d’Italia, confidano nel sostegno degli elettori consapevoli del cambiamento in atto per difendere i diritti umani e la Costituzione e lo faranno con tutte le energie a disposizione e competenze specifiche. All’indomani dell’ufficialità della loro presenza, giovedì 8 settembre i rappresentanti di Salerno incontreranno la cittadinanza in Piazza Caduti di Brescia, nel quartiere Pastena con inizio dalla ore 19, per presentare l’informativa e la visione del programma Vita; stessa cosa il giorno 10 settembre, sabato, in piazza Gian Camillo Gloriosi.

Articolo precedenteNasce ZION per il rilancio di nuove realtà e lo sviluppo delle idee libere
Articolo successivoPellezzano, si presenta il libro “Ultras Salerno, Un’altra storia”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui