Raffica di controlli nel centro di Eboli. Dieci verbali elevati per l’abbandono indiscriminato di rifiuti.

0
59

Ieri mattina, a partire dalle 6,30 l’assessore Nadia La Brocca, accompagnata dalle guardie ambientali e dagli operatori Sarim ha portato a termine una serie di serrati controlli nelle principali strade del centro cittadino: viale Amendola, Via  Colombo, piazza Mustacchio, piazza Carlo Levi, via don Michele Paesano, Ss 19, via  Gramsci, via Rocco Scotellaro. I reati contestati sono di abbandono illegale di rifiuti, abbandono presso altri civici, errato conferimento, errata differenziata. I controlli proseguiranno in tutta la città e che non verranno più tollerate infrazioni al regolamento. La multa giunge ad un massimo di 500 euro. «Invitiamo ancora una volta la cittadinanza a rispettare le regole della differenziata. È una questione di rispetto civico per l’ambiente e per i concittadini»diachiara il primo cittadino di Eboli, Conte.

Articolo precedenteIl sindaco di Corbara Pietro Pentangelo tra i firmatari dell’appello rivolto al presidente del consiglio Mario Draghi
Articolo successivo“Le iniziative del PPE: giovani e donne”, appuntamento a Vietri sul Mare con gli eurodeputati del gruppo PPE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui