Salerno, misura cautelare per l’ex marito indagato per lesioni e atti persecutori

0
83

All’indomani del 25 novembre, la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, i Carabinieri di Salerno concretizzano il loro impegno civico tutelando una loro concittadina.

Quest’oggi, infatti, gli operatori della Stazione di Mercatello hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa.

La vicenda riguarda una donna e il suo ex marito, un 43enne originario di Vallo dell’Irno, destinatario dell’ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Salerno su richiesta di questa Procura della Repubblica. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine ed è indagato per atti persecutori e lesioni nei confronti dell’ex moglie.

Un atto che non solo dimostra la vicinanza dell’Arma alla comunità e alle sue richieste d’aiuto. Ma che evidenzia l’importanza che essa dà alla tutela di tutti, soprattutto delle categorie che, purtroppo, non sempre hanno ricevuto l’ascolto che meritavano.

Articolo precedenteMaltempo, scuole chiuse anche a Salerno
Articolo successivoMaltempo Cilento: da Protezione Civile 5mila sacchi di sabbia, brandine e coperte

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui