Salerno Pulita, Cgil: “Selezione fantasma che mortifica salernitani e sindacati. Si sospenda”

0
199

“La notizia della selezione di 26 operatori della Salerno Pulita, tramite Agenzia per il Lavoro, è una notizia che abbiamo acquisito informalmente nella giornata di ieri tramite un link whatsapp”. Cosi Antonio Capezzuto, segretario generale Cgil Funzione Pubblica di Salerno.
“Non possiamo consentire che si vadano a sviluppare percorsi di assunzione, anche se per pochi mesi, senza che ci sia un minimo coinvolgimento delle organizzazioni sindacali. Le riunioni con l’Azienda sono frequenti e il supporto dei sindacati in questi mesi non è mai mancato, ma di questa selezione non era stata data alcuna notizia”, prosegue.
“Non possiamo accettare l’idea che si proceda unilateralmente, portando avanti procedure silenziose, senza un minimo di informativa, quasi come se ci fosse qualcosa da nascondere. Questi atteggiamenti non fanno altro che esacerbare una situazione già complicata in città che vede ancora aperte numerose ferite, a partire dalla questione ex Cooperative, ancora non risolta, e dei lavoratori ex Consorzio.
Ci aspettiamo ora un passo indietro. Non c’è bisogno di scomodare il Prefetto: chiediamo all’Amministratore Unico della Società e al Comune di Salerno, proprietario dell’Azienda, di annullare il bando e convocare le Organizzazioni Sindacali, altrimenti dichiareremo lo sciopero”, conclude.

Articolo precedenteSchool Movie Cinedù Award, la carica dei 3mila baby registi e attori. La finale ai templi di Paestum il 12 e 13 luglio
Articolo successivoMALASANITÀ, PERDE UN DITO DEL PIEDE PER INFEZIONE OSPEDALIERA, RISARCITO PER 16MILA EURO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui