Salerno, si conclude la settimana della vela giovanile/ L’intervista ad Alessandro Vitolo (video)

0
362

Si è conclusa la settimana della vela giovanile a Salerno, tra successi di pubblico e di partecipazione. Sabato la giornata dedicata ai volontari. Oltre duecento sono stati ogni giorno impegnati equamente distribuiti tra i campi di regata ed il servizio a terra. Volontari riuniti in una festa al Club Velico salernitano. “Questo momento conviviale, organizzato per tutti i volontari, mi ha permesso di poterli ringraziare – sottolinea il presidente della Federvela Francesco Ettorre – La riuscita di una manifestazione della portata di questi Campionati Giovanili passa sicuramente attraverso l’apporto di tutti che, grazie al loro prezioso lavoro, permettono la realizzazione di tutte le attività in acqua e a terra”. Fabrizio Marotta, presidente della Lega Navale di Salerno è il coordinatore dei volontari a terra: “Sono un centinaio quelli che ci hanno dato una mano ogni giorno tra segreterie, moli, parcheggi, controlli vari. Si sono occupati di viabilità interna alle zone interessate alla manifestazione, alaggio e varo delle barche, delle partenze e degli arrivi tra Santa Teresa, porto Masuccio e la Stazione marittima. In occasione dell’arrivo dei partecipanti era stato anche adibito un check point nei pressi del parcheggio del Ristorante del Golfo ove indirizzare i furgoni dei club. La cosa più bella è che con il passare nei giorni i volontari, divisi in due turni, non solo hanno prestato la loro opera per tutta la giornata ma sono anche aumentati grazie a persone che hanno semplicemente guardato le regate e chiesto come potevano rendersi utili”.

L’intervista ad Alessandro Vitolo
Articolo precedenteBicchielli: “Il Sud deve essere capace di competere a livello internazionale”
Articolo successivoDomani Piero De Luca e Bonavitacola (Pd) all’ex discarica di Parapoti a Montecorvino Pugliano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui