Taekwondo, tre atleti della Thunder Kick di Vietri decorati a Savona

0
66

Oltre cinquanta società provenienti dalle più disparate parti dello Stivale. La Junior Cup di Quiliano (provincia di Savona) consegna il nome di Vietri nell’Olimpo della disciplina giovanile. In Liguria, infatti, anche la società della Città della Ceramica Thunder Kick, unica società campana presente all’evento. Al seguito i giovani Giuseppe Frisella, Giuseppe D’Antonio e Lucio Panza. Tre giovani promesse del taekwondo, nobile arte marziale coreana, che hanno dato prova di tutte le proprie capacità di fronte ai pari età. Tre medaglie: a Frisella è andato l’oro, mentre per D’Antonio e Panza il terzo gradino del podio è valso il bronzo al collo. Ma, al di là delle medaglie, un’esperienza formativa che lascerà ai giovani un grande bagaglio d’esperienza. Così la società vietrese: “I nostri atleti hanno conquistato con tenacia e sudore il podio. Il team è soddisfatto ma il lavoro non si ferma qui. Già da domani inizieremo a pensare ai prossimi impegni di gennaio interregionale Ad Arezzo e Insubria Cup, competizione di altissimo livello con atleti di tutto il mondo“.

Articolo precedenteAdinolfi (FI) sui fatti accaduti a Salerno: basta scene da far west nelle nostre città
Articolo successivoSalerno, qualità della vita, Bicchielli (NM): “Mala gestio di un’amministrazione che va avanti da decenni”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui