Giro, Vuelta, Tour: le nuove date del ciclismo

0
125

Ipotesi al vaglio: Giro d’Italia dal 3 al 25 ottobre, Tour de France ad agosto

di Matteo Maiorano – Mantenere integro il format tradizionale delle 21 tappe. Rcs alla fine ha vinto il braccio di ferro con la Federazione e adesso manca soltanto il crisma dell’ufficialità, che dovrebbe arrivare in occasione della prossima riunione del 24 aprile. Il nodo della questione è relativo alle tempistiche: il coronavirus ha inevitabilmente posticipato i grandi eventi ed il ciclismo non è immune alla nuova calendarizzazione degli eventi. Tutto nasce infatti dal fatto di dover condensare, in appena tre mesi, eventi che solitamente vengono spalmati nell’intera stagione agonistica.

Tutto fermo fino al 1° luglio, con la Milano-Sanremo che sancirà inevitabilmente il ritorno dello sport alla normalità. Agosto sarà interessato da un gran numero di manifestazioni, ma è sabato 29 agosto la data che andrà cerchiata sul calendario degli amatori: l’inizio del Tour de France. Il 3 ottobre sarà la volta del Giro d’Italia, che andrà ad accavallarsi con le tappe iniziali della Vuelta de Espana, prevista il 20 ottobre. A chiudere la stagione la Liegi-Bastogne-Liegi l’8 novembre.

Articolo precedenteCoronavirus, Spadafora: “Confido nella data del 4 maggio per la ripresa”
Articolo successivoIl mondo della pallavolo piange Antonello Galdi, la nota del presidente Miccolis (Materdomini Volley)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui