La Polisportiva Lambro Vince 3 a 2 fuori casa contro il Buonabitacolo Soccer

0
337

La terza partita del Girone D di terza categoria, nonostante la pioggia incessante e un terreno pesante e fangoso, al limite dell’impraticabile, ha visto la Polisportiva Lambro portare a casa ancora una volta i 3 punti contro un Buonabitacolo quasi assente.

Il primo tempo regala emozioni e brividi. Allo stadio S. Orlando la squadra ospite, guidata da Mister Angelo Esposito, dopo essere passata in svantaggio, a pochi minuti dall’inizio del primo tempo, riesce a ribaltare il risultato. La reazione dei ragazzi è immediata e a senso unico. Si passa nel giro poco tempo, dall’ 1-0 per i padroni di casa all’1-3. I tre goal arrivano tutti nella prima mezz’ora di gioco: un autogol del portiere dovuto a un rimpallo sul legno della porta, uno da fuori area, messo a segno da Angelo Puglia, dopo un calcio d’angolo, mentre l’ultimo goal arriva grazie alla zampata nel fango di Gianni Esposito, che approfitta di una disattenzione difensiva per consolidare il vantaggio.

La partita continua all’insegna degli errori arbitrali, che non permettono al Lambro la goleada e al Buonabitacolo Soccer di imbarcare un fiume di goal. Ai Rosso Blu vengono annullati 2 goal regolari (prima su Puglia e poi su Valiante), ai quali viene negata – così – la possibilità di chiudere, definitivamente, il match già nel primo tempo.

Il Buonabitacolo dopo il goal iniziale fatica a rientrare in gara. Commettendo diversi errori tecnici e di posizione, aggravati da un terreno di gioco scivoloso.

A mantenere viva la speranza dei Giallo Rossi, e a riaccendere potenzialmente le sorti della partita, ci pensa un rigore dubbio concesso, nel recupero del primo tempo, dal direttore di gara.

Nella ripresa la sostanza non muta e l’equilibrio non si spezza. La Polisportiva Lambro si conferma un gruppo di carattere, capace di vincere e convincere.

Buonabitacolo Soccer- Polisportiva Lambro: 2-3. Questo il risultato finale al termine dei novanta minuti.

Mauro Pace

Articolo precedenteMaltempo, tratte in salvo due famiglie a Pellezzano
Articolo successivoIl Gruppo Smet protagonista a Verona della fiera di settore “Oil&nonOil”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui