Vito Giordano ricorda Mario Corso: “Umiltà e abnegazione per i colori nerazzurri”

0
72

Nella giornata di ieri è venuto a mancare uno dei più grandi atleti del calcio italiano. Mario Corso, centrocampista della leggendaria Inter del Mago Helenio Herrera, è scomparso a causa di un male improvviso. Il ricordo dell’amico Vito Giordano, conosciuto quando l’Inter venne in ritiro a Salerno in occasione della trasferta di Napoli

“Era una persona estremamente umile, di grande spessore umano e sportivo. Ha reso grande l’Inter ed i suoi valori saranno sempre vivi nel ricordo dei tifosi di tutta Italia. Lo incontravo spesso nelle sue visite a Positano: discutevamo di tutto, era un grande amante del calcio a 360°”

matteo maiorano

Articolo precedenteFlorio (Fenailp) : “Riaprire al pubblico Chiostro del Paradiso, Museo Diocesano e Duomo di Amalfi”
Articolo successivoAddio Prati, leggenda del calcio di cui abbiamo (già) tanta nostalgia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui