Dirty Difficult Dangerous di Wissam Charaf, due clip in anteprima

0
525
Ahmed e Mehdia distesi in un bosco, i personaggi del film Dirty Difficult Dangerous

Arriva nei cinema italiani il secondo lavoro del regista franco-libanese Wissam Charaf. Ambientato a Beirut due emarginati, Ahmed e Mehdia, cercano di vivere la propria vita tra pericoli e discriminazioni. In anteprima due clip di Dirty Difficult Dangerus.

Dirty Difficult Dangerous è il secondo lungometraggio del regista franco-libanese Wissam Charaf. Il film è stato presentato alla 79sima Mostra del Cinema di Venezia come film d’apertura delle Giornate degli Autori. Il lavoro di Charaf è stato premiato con il Premio Label Europa Cinemas come Miglior Film Europeo.

Le Parole di Wissam Charaf

Queste le parole del regista Wissam Charaf riguardo alla sua opera:
«Ho voluto raccontare l’incontro di due angeli caduti, Ahmed e Mehdia. Due emarginati costretti ad affrontare quotidianamente pericoli e discriminazioni razziali. Un melodramma in cui crudeltà, commedia e tenerezza si intrecciano; offrendo una visione intima della società libanese odierna, descrivendo la tragedia di tre popolazioni attraverso un solo paese. Il razzismo verso i lavoratori domestici, la miseria dei rifugiati siriani e la decadenza morale dei cittadini libanesi che li sfruttano. Anche se ispirato a una realtà crudele, ho preferito che il mio film proponesse una realtà rivisitata e un punto di vista differente su miseria e pathos».

Guarda il Trailer del Film

Sinossi

Ambientato a Beirut e al confine tra Libano e Siria, il film segue l’intensa relazione tra una ragazza etiope e un profugo siriano: una storia d’amore raccontata con un tocco leggero e dai toni fiabeschi. Sullo sfondo, la guerra, i rifugiati, il traffico di esseri umani, tematiche che però lasciano spazio a un autentico e forte senso di speranza che nasce dal coraggio.

Le Clip in Anteprima
Informazioni utili

Come detto in precedenza il film è diretto da Wissam Charaf. L’opera è una produzione Francia, Italia, Libano con durata di 83 minuti.
Il film uscirà nelle sale italiane a partire dal primo novembre, distribuito da Intramovies e Cineclub Internazionale.
A cura di Carlo Del Regno

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here