“Crisi e Risanamento: opportunità di un re-start consapevole”, venerdì il convegno di UGDCEC Salerno

0
503

Il Codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza, entrato in vigore dallo scorso 15 luglio 2022, segna un momento importante il cui scopo è quello di favorire l’evoluzione della cultura aziendale puntando, innanzitutto, su una figura imprenditoriale nuova e maggiormente in linea con le opportunità e i rischi del fare impresa oggi. Per la prima volta, infatti, l’imprenditore e l’impresa sono posti al centro dell’attenzione mentre i creditori e la soddisfazione della loro pretesa, passa in secondo piano. L’intento è quello di salvaguardare la continuità aziendale e, con essa, tutelare il più ampio tessuto economico e sociale, diffondendo una cultura imprenditoriale che si basi sul principio della prevenzione e dell’immediata azione attraverso, anche, l’individuazione dello strumento normativo più opportuno. In questo cambio culturale, il professionista che assiste l’impresa assume anch’egli un ruolo centrale: sia nella fase della prevenzione sia nella fase di individuazione della situazione di crisi/insolvenza, nonché nell’individuazione di una soluzione ad hoc. È necessario, dunque, che il professionista divenga “strumento” di diffusione della conoscenza, della cultura imprenditoriale, della disponibilità di strumenti idonei a favorire il percorso di salvaguardia della continuità aziendale e di accrescimento di valore. Con questa consapevolezza l’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno, unitamente all’Unione dei Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Padova, ha inteso cogliere la necessità di stimolare un dialogo costruttivo sulla necessità che l’impresa si doti di adeguati assetti, e che si favorisca una maggiore comprensione degli strumenti a disposizione dell’imprenditore per arginare la crisi. Per queste ragioni, l’UGDCEC di Salerno, ha pensato ad un momento di confronto e di approfondimento con studiosi e professionisti della materia, realizzando per il prossimo 31-03-2022, alle ore 15:00, presso la CCIAA di Salerno, un convegno dal titolo “Crisi e Risanamento: opportunità di un re-start consapevole”, accreditato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti di Salerno e dall’Ordine degli Avvocati di Salerno, con patrocinio dell’UNGDEC. In particolare, interverranno la dott.ssa Sonia Mazzucco, vicepresidente UNGDCEC, il dott. Emanuele Artuso, Presidente UGDCEC di Padova, il dott. Andrea Panizza, docente di Strategia Aziendale presso l’Università di Ferrara, il dott. Carlo De Luca, consigliere UNGDCEC, il dott. Giorgio Jachia, Presidente III sez. Civile Tribunale di Salerno, il dott. Paolo Florio, componente CdA Fondazione UNGDCEC, il Prof. Giuseppe Fauceglia, docente ordinario presso l’Università degli Studi di Salerno, il dott. Francesco Savio, consigliere UNGDCEC, il dott. Alessandro Danovi, professore associato presso l’Università di Bergamo, il dott. Massimo Mazzucato, segretario UGDCEC di Padova. Modererà l’incontro la dott.ssa Raffaella Messina mentre la conclusione dei lavori è affidata al dott. Francesco Diana, tesoriere UGDCEC di Salerno e al dott. Francesco Puccio, Presidente della Fondazione Centro Studi UNGDCEC

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here