Domani la Saggese Editori presenta “La casa in cima alla collina” di Valentina Testi

0
366

di Marcello D’Ambrosio – Mercoledì 8 giugno 2022, la casa editrice Saggese Editori presenterà la nuova pubblicazione della collana Nazionale “La casa in cima alla collina”, romanzo dell’autrice Valentina Testi. L’editore Francesco Maria Saggese: “Dopo cinque mesi dall’ultima pubblicazione, era importante dare un segnale di rilancio alla casa editrice che come tutte le attività ha avuto momenti tutt’altro che semplici. Finalmente stiamo riassaporando il gusto di poter presentare i libri con i nostri amati lettori, nella speranza che situazioni storiche come queste possano diventare solo un lontano ricordo.
Colgo l’occasione per fare i migliori auguri a Valentina Testi per questa sua nuova esperienza, auspicandole un’avventura memorabile con la Saggese Editori.” Dopo il successo dell’ultimo libro della collana Nazionale Saggese “Il segno opposto” dell’autore e giornalista Stefano Ferrara, direttore della testata online “Paese Sud”, la casa editrice è pronta a lanciarsi in questo nuovo progetto.
L’autrice, Valentina Testi, nasce in Austria nel 1991, da mamma austriaca e papà italiano, ma cresce immersa nel verde delle colline toscane. Fin da piccolissima, la lettura è stata il suo primo amore nonché compagnia, partendo dai libri fantasy fino a spaziare in tutti gli altri generi. Consegue una laurea in “Spettacolo e Comunicazione” che, tuttavia, non ha ancora avuto modo di utilizzare perché, subito dopo gli studi universitari, ha preso un aereo ed è volata in Australia, per mettersi alla prova e imparare a conoscersi un po’.
Non ancora soddisfatta dall’esperienza, si è trasferita in Nuova Zelanda, dove ha lavorato per quindici mesi in una fattoria da latte.
Viaggia per anni, finendo a vivere per un periodo a Bologna e successivamente a Londra, dove, grazie al suo lavoro in un bar, inizia ad appassionarsi alla cultura dello champagne.
Dopo tutti questi anni, i libri e i viaggi sono ancora i suoi più grandi amori.

Articolo precedenteItalexit: Gaetano Blotta fonda il primo circolo a Pontecagnano Faiano
Articolo successivoElezioni Montecorice, il candidato Meola: “Cresce l’entusiasmo della gente, insieme rilanceremo il nostro splendido territorio”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui