Elezioni 2024, Luciano (Pd): “Siamo primi in provincia di Salerno”. Fabbricatore (Fdi): “Fieri dell’elezione di Gambino in Europa, ora puntiamo alla Regione”

0
88

“Il Partito Democratico si conferma il partito guida della Provincia di Salerno. Accogliamo con grande soddisfazione l’esito della tornata elettorale per il rinnovo del Parlamento Europeo e di alcune Amministrazioni comunali”. Lo ha detto il segretario provinciale del Pd di Salerno Enzo Luciano, commentando l’esito delle elezioni europee ed amministrative “I salernitani hanno scelto, ancora una volta, il Partito Democratico: i suoi valori, i suoi candidati, la sua capacità di esser profondamente radicato nei territori al fianco della gente. Ringraziamo tutti coloro che ci hanno votato e rinnoviamo il nostro impegno ad onorare la loro fiducia con il massimo impegno per le Nostre Comunità. Con il voto al Partito Democratico ha vinto il buon governo delle Nostre Comunità ma anche l’alternativa al Governo Meloni che con le sue decisioni sta danneggiando profondamente l’Italia ed il Sud. Il dato elettorale è palese: il Governo Meloni non ha la maggioranza dei consensi in Italia. Gli elettori – ha aggiunto Luciano – hanno inviato un avviso di sfratto al Governo delle Destre, assegnando al Partito Democratico l’onore e l’onere di porsi come guida dell’alternativa già presente nel Paese che andrà adesso costruita in un percorso politico programmatico e di alleanze che ci riporti alla guida dell’Italia”. “Siamo già impegnati per questo progetto che parte dalla tutela di diritti che riteniamo non negoziabili che la Destra vuole negare: sanità pubblica, formazione, lavoro, ambiente, cultura. Guardando alla Provincia di Salerno, va rilevato che il successo del Partito Democratico è uniforme in tutte le zone del nostro vasto territorio, tanto nei centri più grandi quanto nei piccoli borghi. Abbiamo – ha continuato il segretario provinciale dei dem – saputo proporre programmi e costruire candidature di alto profilo perché siamo abituati e stare con la gente e tra la gente. Siamo stati premiati dagli elettori e abbiamo rafforzato una filiera istituzionale che da città e paesi passa per la Provincia ed arriva alla Regione Campania guidata dal Presidente De Luca in prima linea con tanti sindaci nella battaglia contro il perverso progetto di autonomia differenziata. Questa filiera istituzionale è una risorsa preziosa per valorizzare le peculiarità dei singoli territori in un insieme armonico al servizio delle imprese, delle famiglie, dei giovani. Auguro – conclude Luciano – buon lavoro a tutti gli eletti e ringraziare chi ha partecipato alla competizione elettorale, candidandosi con generosa disponibilità ed enorme passione. Ringrazio i militanti ed i sostenitori che con entusiasmo hanno contributo alla nostra vittoria. Questa partecipazione è un patrimonio prezioso che non sarà disperso e sarà fondamentale per costruire un futuro migliore”.

“Una forte emozione e un’enorme soddisfazione. E’ stata una grandissima affermazione di Fratelli d’Italia a livello nazionale: primo partito. Un incremento di voti rispetto alle politiche per un totale di oltre 2,3 milioni di preferenze e, a livello regionale, una crescita elettorale di oltre 1,5 punti”. Lo dichiara il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Giuseppe Fabbricatore, alle luce dei risultati definitivi delle elezioni europee. Fabbricatore parla di un “un risultato eccezionale anche a livello provinciale dove la percentuale è salita di circa il 3%. Insomma, la vittoria di un popolo – quello di Fratelli d’Italia – fatto di donne e di uomini che con passione e grande determinazione portano in alto i nostri colori e si confrontano quotidianamente con i cittadini sui temi a noi più cari. Primo fra tutti il Vice Ministro Edmondo Cirielli, nostro faro e punto di riferimento da sempre, con il senatore Antonio Iannone, l’onorevole Imma Vietri, il consigliere regionale Nunzio Carpentieri e i consiglieri provinciali Amato e Gioiella. Siamo fieri ed orgogliosi del grande risultato raggiunto dal neo parlamentare europeo Alberico Gambino, da sempre sotto l’egida del Vice Ministro Cirielli, il più votato al Sud dopo la Meloni con 93 mila voti, e dalla Fruncillo con quasi 35 mila voti. Un grazie di cuore a tutti gli amministratori, i dirigenti e i simpatizzanti di Fratelli d’Italia che hanno reso possibile questo immenso risultato. Ora tutti insieme verso la conquista della Regione Campania”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here