Fisciano, l’appello: sono diversamente abile, istituzioni mi aiutino

0
150

di Marcello D’Ambrosio

Un appello alle isitituzioni per rendere più semplice la vita lavorativa di un dipendente del comune di Bellizzi. Antonio Sica, 60 anni, ha inviato un messggio ai media e allle istituzioni: “Sono un cittadino diversamente abile di Fisciano. Da 18 anni lavoro presso il comune di Bellizzi. Ogni giorno parto dalla frazione Gaiano di Fisciano alle 6 di mattina per rientrare nel tardo pomeriggio oppure, con i rientri pomeridiani, in tarda serata. Le mie condizioni di salute risultano sempre più pesanti per affrontare questa vita. Mi rivolgo per questo alle istituzioni del territorio, ai comuni della Valle del’Irno, alla Comunità Montana, all’università di Fisciano affinchè accolgano questo mio pressante appello e possano valutare la possibilità di un trasferimento dal comune di Bellizzi, che mi accolto e mi accoglie sempre in modo affettuoso, in un ente più facilmente raggiungibile per me. Rivolgo inoltre un appello ai giornali, ale rdio e alle televisioni affinca mi supportino in questa iniziativa e mi aiutino a sensibilizzare le istituzioni della Valle dell’Irno e della città di Salerno”.

Articolo precedenteRenzi
Articolo successivoParco archeologico Paestum: nuovo consiglio di amministrazione insediato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui