La curva sud omaggia anche il Crescent nella coreografia

0
228

Il Crescent compare anche nell’ultima scenografia della Curva Sud Siberiano nella sfida al Verona, all’Arechi, nella penultima giornata del campionato di A che la Salernitana saluta, tra le mura amiche, con una sconfitta contro gli scaligeri che violano Salerno e conquistano la salvezza diretta.

Nella mega raffigurazione dei simboli della città, sotto la scritta “Appartenenza” realizzata da cartoncini granata e bianchi tenuti in mano dai circa 11mila irriducibili tifosi salernitani, compare anche l’emiciclo che affaccia sulla spiaggia di Santa Teresa, nell’ambito della riqualificazione urbanistica del lungomare cittadino all’altezza del centro storico, sorto sulle ceneri dell’ex Jolly Hotel. Quel Crescent che sovrasta Piazza della Libertà, simbolo dell’amministrazione De Luca che tanto ha voluto la realizzazione dell’opera nonostante ricorsi, controricorsi e lunghi processi giudiziari conclusi con l’assoluzione piena del governatore di Regione ed ex sindaco di Salerno e degli imputati coinvolti nel procedimento. Dal Duomo, al Castello Arechi che guarda l’intero golfo di Salerno, passando per il Principe degli Stadi e il lungomare. Per i tifosi granata il Crescent rientra nei luoghi simbolo della città.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here