Salerno, maxi-operazione Carabinieri all’alba: 38 indagati per truffa e riciclaggio

0
395

Trentotto misure cautelari di cui 14 in carcere, 21 ai domiciliari, 3 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria sono state eseguite, all’alba, tra le regioni Campania, Abruzzo e Lazio. I carabinieri della compagnia di Salerno hanno eseguito, un provvedimento cautelare emesso dal gip del locale Tribunale, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nelle province di Salerno, Avellino, Caserta, Chieti e Frosinone.

I 38 indagati sono accusati dei reati di “estorsione e lesioni personali, aggravati dalla finalità mafiosa, porto e detenzione di armi in luogo pubblico, concorso in spaccio di sostanze stupefacenti, truffa ai danni dello Stato, indebita percezione di erogazioni pubbliche, ricettazione, riciclaggio, truffa”.

Articolo precedenteCentri di riabilitazione in Campania bloccati dalla malaburocrazia della regione
Articolo successivoCinema al Verde, X edizione, al parco Eco Archeologico di Pontecagnano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui