Scommesse illegali: piano nazionale di Polizia e Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

0
195

Un piano di controlli a livello nazionale in collaborazione tra l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e le Forze di Polizia, durante lo scorso fine settimana, per contrastare il fenomeno delle scommesse illegali. Le province coinvolte, spiega una nota congiunta, sono state Agrigento Bologna, Bolzano, Catanzaro, Cosenza, Foggia, Lecce, Napoli, Perugia, Salerno, Savona, Taranto e Viterbo. L’attivita’ ha portato a controllare, dopo una selezione tra numerosi punti di raccolta del gioco, 158 locali. Le sanzioni contestate hanno superato i 600.000 euro. Le attivita’ hanno permesso l’inizio di controlli di natura tributaria anche ad esercenti di gioco per conto di operatori esteri aventi locali aperti al pubblico. In particolare, delle squadre operative composte da funzionari dell’Agenzia e da agenti della Polizia di Stato, militari dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, hanno sottoposto a controllo numerose attivita’ economiche che, all’esito di analisi di rischio effettuate sulla base delle informazioni raccolte, di riscontri sul territorio e di attivita’ di coordinamento informativo ed operativo, sono risultate connotate da “elevati indici di rischio per l’illecita accettazione di scommesse sportive”

Articolo precedenteCoraggio Salerno: “Città universitaria senza biblioteche e aree studio per studenti”
Articolo successivoPompei, riaffiora Termpolio intatto. Franceschini: “Scoperta straordinaria”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui