Vaccino, De Magistris: file indegne

0
160

“Anche oggi file indegne di un paese civile per vaccinarsi. Regione Campania ed Asl hanno avuto settimane per organizzare un servizio che aspettiamo da mesi”. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.”Esseri umani, in particolare personale sanitario, in fila per ore al freddo e sotto la pioggia – dice -. Subiamo ormai la propaganda di loghi giganteschi, effigi, stemmi, spillette e passerelle politiche, ma ora basta, si sta superando la decenza”.”Già venivamo dall’esperienza indegna delle file per i tamponi – conclude – si abbia ora la decenza istituzionale di chiedere scusa, porre rimedio e rispettare la nostra comunità cittadina”.

Articolo precedenteCovid 19, Maiori: ordinanza sindacale per l’adozione di ulteriori misure di contrasto
Articolo successivoNapoli, flop organizzativo vaccino per ordine professioni sanitarie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui