All’Augusteo il corto 24 maggio 1999, dedicato ai 4 tifosi morti al ritorno dalla trasferta di Piacenza

0
324

Ventiquattro anni da quel maledetto ventiquattro maggio. il 24 mattina si è svolta la consueta commemorazione di Ciro, Enzo, Peppe e Simone, i quattro tifosi granata tragicamente scomparsi nel rogo del treno di ritorno da Piacenza definita “strage di Santa Lucia” visto che è avvenuta nella galleria omonima che divide Nocera Inferiore da Salerno. Ieri sera al teatro Augusteo di Salerno, c’è stata la proiezione del cortometraggio scritto e diretto da Fernando Inglese, il regista salernitano che ha voluto, con questa opera ricordare i tragici momenti vissuti dalla tifoseria e dall’intera città dopo la gara contro gli emiliani ed il ritorno verso Salerno. Presenti tante testimonianze del tempo, tanti tifosi e anche il direttore sportivo granata Morgan De Sanctis, visibilmente commosso sul palco, che ha introdotto la presentazione del cortometraggio ricordando anche il tifoso napoletano Ciro Esposito, ferito a morte prima della finale di Coppa Italia nel maggio 2014. Alla madre Antonella, prima della proiezione del è stato consegnato un fascio di fiori in sala giunta al Comune da parte degli ultras granata; un bel gesto che ha commosso la donna che poi ha ringraziato tutti sul palco dell’Augusteo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here