Coronavirus, i paletti di Tommasi

0
110

La fine dell’emergenza, la possibilità di sforare oltre il 30 giugno e quella per atleti e personale al seguito di viaggiare in sicurezza. E’ chiara a tutti la conditio sine qua non del numero uno dell’Assocalciatori. Damiano Tommasi non chiude le porte alla possibilità di riprendere la stagione ma per riallacciare il discorso interrotto lo scorso 8 marzo sarà necessaria l’uscita dall’emergenza e il ritorno alla normalità. Ancora non sono chiare le conseguenze del virus sull’idoneità sportiva.

Articolo precedenteCoronavirus, un piano Marshall da 2,5 mld della Fifa
Articolo successivoSilvia Gaudino: “Un progetto per far esordire la prima squadra di rugby a 15 femminile”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui