Due bambine salernitane scomparse, ritrovate dai carabinieri

0
140

di Marcello D’Ambrosio

Stava per diventare un incubo la vicenda di due bambine salernitane scomparse e invece dall’incubo si è passato ad una storia a lieto fine. L’allarme scatta su Facebook con un post: “Queste due bambine sono scomparse dalle 13.00 di oggi. L’ultima volta sono state viste a via Vernieri, si chiamano Beatrice e Costanza e hanno 7 e 10 anni”. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, che sono riusciti a ritrovare le due bambine, sono due sorelle di 9 e 10 anni, che si sono allontanate per andare a comprare un cagnolino, visto che i genitori non lo avevano acquistato nonostante le numerose richieste. Non riuscendoci vicino casa hanno dapprima provato a prendere un treno, quindi sono salite su un pullman convinte che le avrebbe portate allo “Zoopark”, invece si sono ritrovate al Plaza Gallery. Nel frattempo si è attivato un dispositivo della Compagnia di Salerno con immediate attività tecniche e di ricerche, impiegando oltre 30 unità vista la tenera età delle bambine mentre sui social era partita una mobilitazione. Le bambine sono state localizzate al Centro Commerciale Plaza di Mercato San Severino, ove è stato inviato subito personale della Locale Compagnia Carabinieri per condurle in sicurezza. Le minori sono state quindi raggiunte da personale della Compagnia di Salerno che le ha ricondotte a casa sane e salve. L’allarme è stato dato dal nonno alle 14.20, le bambine sono state ritrovate alle successive ore 16. Le due sorelle sono di Salerno, abitano a Piazza San Francesco.

Articolo precedenteDe Martino e Bisogno: perché il Forum dei Giovani a Salerno non c’è
Articolo successivoSalerno dall’arechi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui