Salerno. Venerdì la Terza Edizione di “Masterchef Illegale”, l’evento organizzato dall’A.C. Forense

0
446

È giunto alla terza edizione Masterchef Illegale, evento gastronomico organizzato dall’A.C Forense, associazione calcistica dell’Ordine degli Avvocati di Salerno presieduta dall’Avv. Gennaro Stellato.
Nato da un’idea dello stesso Avv. Stellato, Masterchef Illegale è un evento conviviale in occasione del quale aspiranti Chef dismettono la toga e indossano la famosa giacca bianca da cuoco per ottenere uno dei due ambiti premi messi in palio ogni anno: la camicia di “Masterchef Illegale” e il “Mantesino Illegale”.


Una giuria tecnica, composta da due Chef professionisti e dal giornalista Andrea Bignardi, assegnerà il premio di terzo Masterchef Illegale; la giuria popolare, composta da 5 mogli/compagne dei membri dell’associazione (sono escluse, naturalmente, le mogli/compagne dei concorrenti) assegnerà l’altrettanto ambito premio del Mantesino Illegale.


La regola base della kermesse è la preparazione di un piatto a scelta che abbia alla base un ingrediente comune individuato dal Comitato Organizzativo. Quest’anno gli aspiranti Chef, impegnati venerdì 24 novembre presso le cucine dell’Istituto alberghiero “R. Virtuoso” di Salerno, proveranno a convincere le due giurie esaltando il sapore dei fagioli, mentre nelle passate edizioni, ospitate nelle cucine dell’Hotel Carosello di Pontecagnano Faiano, erano stati la zucca e la patata i protagonisti dei piatti ideati dagli Chef in toga.


Nel 2021 i vincitori sono stati l’Avv. Antonello Andretta come Masterchef Illegale e l’Avv. Michele Manfredonia come Mantesino Illegale. Lo scorso anno, invece, i vincitori sono stati l’Avv. Fabio Armenante come Masterchef Illegale e l’Avv. Salvatore Rotundo come Mantesino Illegale.
Senza codici, cavilli o eccezioni venerdì’ 24 scopriremo chi saranno gli inappellabili vincitori di questa terza edizione di Masterchef Illegale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here