Primi test radiomisure all’aeroporto di Salerno: aereo dell’Enav sorvola la pista che aprirà in estate

0
337

Primi test radiomisure effettuati all’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi che sarà operativo dal prossimo 11 luglio 2024. Nella mattinata di martedì 13 febbraio, un aeromobile Piaggio P180 dell’Enav ha effettuato le radiomisure per certificare e verificare il corretto funzionamento delle apparecchiature del sistema di atterraggio strumentale. Tanti i curiosi che hanno seguito le operazioni di collaudo all’esterno dell’aeroporto: l’aereo dell’Enav, in arrivo da Catania, ha effettuato due sessioni di radiomisure, la prima tra le ore 11 e le 13 e una seconda più movimentata, nel pomeriggio, dalle 14:30 alle 15:30, prima di dirigersi verso Napoli Capodichino. Le attività si sono concluse poco prima delle ore 17. Nessun decollo o atterraggio presso l’aeroporto di Pontecagnano come si era immaginato in questi giorni ma solo iniziali prove tecniche che si ripeteranno, certamente, nei prossimi giorni quando saranno ultimati anche tutti gli interventi propedeutici all’apertura dell’aeroporto. Terminati i lavori relativi al prolungamento della pista fino a 2200 metri e la segnaletica orizzontale, gli interventi si stanno concentrando anche nell’area antistante la porta d’ingresso dello scalo con la sistemazione dei parcheggi. I voli di linea saranno operativi a partire dall’11 luglio, per ora, con le due compagnie low cost Volotea e EasyJet, in attesa che vengano definite le manifestazioni di interesse di Ryanair, Wizzair e Ita Airways.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here