Salerno that’s Amore, alla Stazione Marittima la storia e il folklore della città

0
180

Il 3 ottobre l’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Centrale accoglierà i crocieristi con uno spettacolo ricco di attori, musica e danze

Accogliere i passeggeri delle navi da crociera mettendo in scena il folklore della città di Salerno con costumi di scena, danze, personaggi storici e racconti della tradizione. È l’evento-spettacolo, organizzato dall’Autorità di Sistema Portuale (AdSP) del Mar Tirreno Centrale, che si terrà martedì prossimo, 3 ottobre, per tutta la giornata, alla Stazione Marittima del porto di Salerno, in occasione dello sbarco della Enchantment of the Seas, nave da crociera della Royal Caribbean da circa 2,400 passeggeri di capienza.

Lo spettacolo si chiama “Salerno that’s Amore – Storia, storie, fasti e Feste” e coinvolgerà direttamente i crocieristi, i quali durante lo sbarco verranno invitati da attori professionisti in costume d’epoca ad assistere a uno spettacolo che racconterà la storia di Salerno attraverso le usanze, i contesti e i suoi personaggi storici, alcuni fondativi della città. Gli spettacoli andranno avanti ad oltranza senza un numero pre-determinato di repliche, seguendo l’andamento dell’affluenza.

Ai giornalisti si raccomanda di recarsi presso la Stazione Marittima a partire dalle ore 9 per assistere alla fase dell’accoglienza, a cui seguirà nella tarda mattinata la prima performance.

L’idea è quella di valorizzare il patrimonio culturale di una città agli occhi di una particolare categoria di turista, il crocierista, in un luogo, la stazione marittima, che rappresenta la porta d’ingresso nella città, sposando marketing territoriale, servizi di accoglienza del terminal crociere, folklore, tradizione e turismo. Insomma: Storia, storie, fasti e Feste.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here