Anche alla stazione di Napoli la Regione promuove il Crescent

0
126

La Divina, Paestum, ma anche il Crescent. Il complesso residenziale che affaccia su Piazza della Libertà a Salerno compare in bella mostra nell’info point alla stazione centrale di Napoli. «In prima fila quello orrore del Crescent che è diventato divino» scrive sui social la consigliere regionale del M5S Marì Muscarà. L’edificio, sorto sulle ceneri dell’ex jolly hotel, era stato inserito anche nella campagna promozionale istituzionale “Campania. Divina”, fortemente voluta dalla Regione per promuovere a livello nazionale e internazionale l’immagine turistica del territorio. Nello spot, infatti, alcune delle più belle immagini della regione, dal castello aragonese di Ischia ai vicoli del centro di Napoli, dagli scavi archeologici di Pompei alla Reggia di Caserta, dai colori di Procida ai panorami della costiera amalfitana e sorrentina, e la presenza dell’attore Alessandro Gassmann, testimonial del video promozionale che ha suscitato polemiche per l’assenza di posti incantevoli ed iconici della Campania come Positano e il Cilento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here