Dodicenne sequestrata e poi abbandonata davanti al cimitero: choc nel salernitano

0
105

Sarebbe stata sequestrata e incappucciata per poi essere lasciata davanti al cimitero degli Inglesi di Montecorvino Pugliano, in provincia di Salerno. La vittima una 12enne della Piana del Sele che sarebbe stata avvicinata e poi sequestrata lunedì, all’uscita della scuola, nel giorno della ripresa delle attività dopo la pausa natalizia. A riportare la notizia il quotidiano La Città di Salerno. La dinamica dai contorni tutti da chiarire è all’esame della Squadra mobile di Salerno e del commissariato di Battaglia, guidato dal vicequestore Giuseppe Fedele. La bambina non vive a Battipaglia, ma in un centro della zona, dove sarebbe avvenuto il presunto sequestro. Sul caso è intervenuto il sindaco di Bellizzi, Mimmo Volpe: “Nessun caso di sequestro alla scuola di Bellizzi. Solo per correttezza e per una informazione lineare e veritiera. Non c’è stato nessun coinvolgimento della scuola media di Bellizzi sul caso del sequestro della bambina. Resta comunque un fatto grave e inammissibile. Siamo vicini alla famiglia della piccola. Auspichiamo una rapida individuazione di questi irresponsabili e vergognosi individui”. Sulla vicenda vige il massimo riserbo da parte degli investigatori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here