Eboli in lacrime per l’addio al piccolo Francesco Pio

0
157

Questa mattina, l’ultimo saluto a Francesco Pio, il bambino di un anno morto lunedi’ scorso dopo essere stato azzannato da almeno uno dei due pitbull in localita’ Campolongo di Eboli, nel Salernitano. La cerimonia funebre si terra’ alle 12 nella chiesa dei Santi Giuseppe e Fortunato in Aversana, tra Battipaglia e Eboli. Poi, la salma del piccolo proseguira’ verso il cimitero di Salerno dove sara’ sepolta. Il sindaco e la Giunta comunale di Salerno, nell’accogliere la richiesta dei familiari del bimbo perche’ Francesco Pio potesse riposare nel cimitero del capoluogo, ne hanno autorizzato la sepoltura nell’area denominata ‘Campo Angeli 1’. Nel frattempo, a Eboli, il primo cittadino, “interpretando i sentimenti di profondo dolore e sconcerto dell’intera comunita'” per quanto accaduto, ha disposto, per la giornata di oggi, il lutto cittadino e l’esposizione delle bandiere a mezz’asta sulla casa comunale.

 In attesa dell’arrivo della bara, i primi a giungere sul posto, erano stati il nonno materno Franco Santoro, i fratellini di Francesco Pio, Immacolata e Adam, circondati dall’affetto dei parenti e quanti conoscono la mamma Paola Ferrentino distrutta dal dolore. La piccola bara bianca coperta di fiori è stata accolta da applausi e dai versi della canzone ‘Danzami nei sogni’ di Salvatore Sorriso ft Andrea Zeta. Toccante l’omelia di Padre Franco Roca che, prima dell’inizio della celebrazione, ha detto che “non ci sono parole per affrontare questa perdita. Chiederò aiuto allo Spirito Santo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here