Europee, Patriciello (Lega): “Sarò sentinella del Mezzogiorno”

0
45

«Sono parlamentare uscente, voglio essere la sentinella del Mezzogiorno in Europa: mi ricandido con la Lega per portare le istanze dei territori, mi sento un uomo del sud che per me è un orgoglio. Insieme andiamo a Bruxelles, grazie al vostro sostegno». Lo ha detto Aldo Patriciello, eurodeputato uscente al parlamento europeo, ricandidato nel collegio sud con la Lega, alla presenza del consigliere regionale Aurelio Tommasetti, all’incontro con gli elettori nell’ambito del tour elettorale in provincia di Salerno per le elezioni europee dell’8 e 9 giugno. «Con l’autonomia differenziata, che non penalizza il sud, e una nuova Europa possiamo cambiare davvero le cose e farci trovare pronti alle sfide dei prossimi anni» ha aggiunto Patriciello, inserito in quinta posizione nella lista del Carroccio, guidata dal capolista generale Roberto Vannacci.

«Patriciello è un grande imprenditore del sud e una persona competente che fa del lavoro la bussola della sua attività politica a favore anche della ricerca e dell’occupazione per i giovani – ha affermato il consigliere regionale Aurelio Tommasetti – ci troveremo l’anno prossimo a votare per le elezioni regionali e sono sicuro che sarà il centrodestra ad avere un ruolo di governo in questa regione. Aldo sa bene le battaglie che conduco in consiglio regionale sulla sanità. Sono sicuro che la Lega otterrà un grande risultato grazie a candidati di spessore politico come Patriciello» ha aggiunto l’ex rettore dell’Università di Salerno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here