Giornate FAI d’Autunno: riapre al pubblico la Torre Maggiore di Villa Rufolo

0
165

Il 16 e il 17 ottobre torna la grande festa delle Giornate FAI d’Autunno, la più importante manifestazione dedicata al patrimonio artistico e culturale italiano.

In questa occasione la Fondazione Ravello riapre al pubblico la Torre Maggiore di Villa Rufolo. Dopo più di un anno di chiusura forzata imposta dalla pandemia, il simbolo della potenza nobiliare dei Rufolo, già interessata da un importante intervento di restauro e valorizzazione che ne ha permesso la completa fruizione, è quindi nuovamente visitabile.

La riapertura della Torre è stata possibile grazie alle previsioni del Decreto Legge dell’8.10.2021 che ha abolito, in zona bianca, il distanziamento interpersonale nei luoghi della cultura. Villa Rufolo torna così alla normalità. Resta invariato l’obbligo di esibire il green pass e di indossare la mascherina.

La Fondazione Ravello, inoltre, in ossequio alla sua mission di tutela e valorizzazione dei beni di interesse artistico e storico situati nell’area del Comune di Ravello, anche al fine di incentivare il turismo in bassa stagione, ha poi sottoscritto un protocollo d’intesa con la Parrocchia Santa Maria Assunta retta da Don Angelo Mansi, che darà la possibilità ai visitatori di Villa Rufolo di accedere gratuitamente, dal 16 ottobre al 15 gennaio 2022, al Museo del Duomo.

Antonio Borrelli

Articolo precedenteCava de’ Tirreni, vandalizzato distretto sanitario
Articolo successivoMontesano sulla Marcellana, l’ultimo saluto a Dora: “Vogliamo verità per lei e la famiglia”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui