Noi Moderati, Antonio Casale referente territoriale del Vallo di Diano, Bussentino-Policastro, Tanagro

0
187

Antonio Casale referente territoriale del Vallo di Diano, Bussentino-Policastro, Tanagro per Noi Moderati. La nomina è stata conferita nei giorni scorsi dal coordinatore provinciale Luigi Cerruti. “È con enorme soddisfazione che condivido insieme a voi la mia nomina per “Noi Moderati” a referente territoriale del Vallo di Diano, zona del Bussento-Golfo di Policastro e della zona Tanagro.
Onorato della fiducia convenutami dall’Onorevole Giuseppe Bicchielli e dal Segretario Provinciale di Salerno Luigi Cerruti, ripongo in loro il mio personale impegno e la massima fiducia, che per tanti e diversi motivi mi hanno spinto ad accettare l’incarico – ha dichiarato il neo referente Dr. Antonio Casale – Oggi, e per sempre voglio condividere insieme a voi questa scelta e questa sfida, sicuro che possa diventare un volano nonché un aggregatore sociale, e non solo un contenitore di numeri. Negli ultimi anni tante debolezze, vizi di cattiva politica, conflittualità inaudita hanno creato ricadute negative se non disastrose per le nostre aree. “Insieme si può”, a partire dall’ascolto delle nostre comunità e attraverso la programmazione e la pianificazione di idee e progetti, sapremo sicuramente, insieme, creare un nuovo modo di fare politica, incentrando tutto sulla collaborazione civica a tutela del bene unico dei nostri cittadini. Il rispetto ed il recupero delle nostre dignità, delle nostre tradizioni ed appartenenza alla nostra umile cultura”. Soddisfatto il coordinatore provinciale Cerruti: “non ci siamo mai fermati, non abbiamo intenzione di farlo. Le aree della provincia di Salerno hanno bisogno di referenti territoriali affinché cittadini ed istituzioni possano vedere nel nostro partito un punto di riferimento, come già accade altrove – ha dichiarato Cerruti – Ringrazio come sempre l’onorevole Pino Bicchielli per il costante supporto e per la vicinanza a tutte le aree della provincia di Salerno, crediamo in questo progetto politico e lo stiamo dimostrando”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here